Avere gli occhi del viaggiatore. In giro per Genova

Genova. Ultimamente mi ritrovo spesso a camminare per le vie del centro storico. Prima abitavo in un palazzo del 1700 proprio vicino al Duomo, oggi invece scendo in centro città solo  per trovare un posticino tranquillo, magari con la connessione per lavorare un pò, oppure per incontrare qualche amico.

In estate vedo tanti  turisti fotografare ogni angolo e comprare ogni cosa gli capiti sottomano. Spesso guardo il punto dove fotografano cercando di capire se sono loro che fotografano tutto quello che vedono o sono io quella che si è dimeticata di guardasi attorno.

Piazza Luccoli, Genova

 

Spesso passiamo davanti ad angoli e scene meravigliose e presi dalla nostra solita fretta non ce ne rendiamo neppure conto.

Settimane fa mi sono fatta un giro turistico nel centro della mia città. Uno dei centri storici più belli e grandi d’Europa. Uno di quei posti dove ti perdi, tante viette strette strette piene di cultura.

Amo Genova perchè è una città multietnica, e dove c’è multietnicità c’è scambio, e se c’è scambio c’è per forza una crescita.

Vico degli Indoratori, Genova

Sono scesa a piedi giù per le crueze con i mattoncini rossi, ho fotografato, ho guardato la mia città con occhi diversi.

Tempo fa scrissi un post dove affermavo che il viaggiatore usa occhi diversi dal turista. Il turista cerca di accaparrarsi il meglio, comprando e portando via un pezzo del posto vistato.

Il viaggiatore osserva, vive e diventa parte del posto in cui è.

Palazzo Ducale, Genova

Voglio essere una viaggiatrice, senza per forza andare dall’altra parte del mondo, alcune volte mi basta esserlo nella mia città.

Cogliere il bello di ogni luogo, farlo mio e poi lasciarlo andare.

I tetti di Genova dal terrazzo di un amico
Porto Antico, Genova
Genova dall’alto, dal quartiere di Oregina

 

Tutte le foto di questo post sono state scattate personalmente da me. Per vederne altre, visita il mio profilo instagram

About the author
Mamma, webdesigner e blogger. Nel 2012 decido di seguire le mie passioni legate al mondo del web e lascio la strada prefissata. Oggi gestisco magazine online e blog di successo. Seguimi anche su www.greenmagazine.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *